8 aprile - i cresimandi a Mantova con il Vescovo

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

26 febbraio - carnevale a canneto

 ESCAPE='HTML'

29 GENNAIO - RECITAL "SAN GIOVANNI BOSCO"

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

si riparte..................

..........................pastorale giovanile

 ESCAPE='HTML'

leggi il pdf

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

ritiro in preparazione al natale con il minorock

Gesù mi attende!

 ESCAPE='HTML'

CAMPO INVERNALE 26-29 DICEMBRE PER LA 3 MEDIA E SUPERIORI

CASA PER FERIE ZICKERHOF di Gudon/Chiusa

Adatta soprattutto a gruppi di ragazzi per la presenza di 4 camere con bagno e resto con lavandini interni ma servizi centralizzati al piano. Struttura che dispone di 53 posti letto in 14 camere in parte con servizi privati ed in parte al piano, cucina attrezzata, sala da pranzo, sala soggiorno.Si trova a Gudon, 3 km.sopra la località che è frazione di Chiusa Valgardena che è a 2 km.dall'uscita dell'autostrada del Brennero, a mt.1.300 di altitudine, isolata ma raggiungibile con qualsiasi mezzo.

La quota comprende :

- affitto della struttura e degli arredi

- spese di luce, acqua e gas

La quota non comprende :

- biancheria da camera e da bagno (lenzuola, federe, asciugamani)

- servizi ed approvvigionamenti

- tassa di soggiorno applicata nel Sud del Tirolo già dal 1°gennaio 2014 e da regolare in loco

Gli impianti sciistici più vicini sono :
- Plose di Bressanone a 15 km. (http://www.plose.org/it/inverno.html)
- Centro Valgardena a 22 km.

Per lo sci da fondo e piste per lo slittino sono disponibili gli impianti delle Alpi Sarentine e pochi chilometri da Gudon.

INTERVISTA A DON BOSCO:

Fare il bene senza comparire. La violetta sta nascosta ma si conosce e si trova grazie al suo profumo.
***
Tu non devi essere un predicatore, ma hai una maniera efficacissima per predicare: il buon esempio.
***
Il migliore consiglio è di fare bene quanto possiamo e poi non aspettarci la mercede dal mondo, ma da Dio solo.
***
Tutto passa: ciò che non è eterno è niente!
***
La gioia è la più bella creatura uscita dalle mani di Dio dopo l'amore.
***
L'essere buono non consiste nel non commettere mancanza alcuna: oh no! Purtroppo tutti siamo soggetti a commetterne. L'essere buono consiste in ciò: nello aver volontà di emendarsi.
***
 

 ESCAPE='HTML'

In ognuno di questi ragazzi, anche il più disgraziato, v'è un punto accessibile al bene. Compito di un educatore è trovare quella corda sensibile e farla vibrare.
***

Dalla buona o cattiva educazione della gioventù dipende un buon o triste avvenire della società.
***
La prima felicità di un fanciullo è sapersi amato.
***
Tenete a memoria, che la solita parola che usa il demonio quando vuole spingerci al male è: Oh! Non è niente!
***
Amate ciò che amano i giovani, affinché essi amino ciò che amate voi.
***
L'educazione è cosa del cuore.
***
Sarà sempre per voi una bella giornata quando vi riesce di vincere coi benefici un nemico e farvi un amico.
***
I due sostegni più forti a reggervi e camminare per la strada del Cielo sono i Sacramenti della Confessione e Comunione. Perciò riguardate come gran nemico dell'anima vostra chiunque cerca di allontanarvi da queste due pratiche di nostra santa religione.
***
Con le opere di carità ci chiudiamo le porte dell'inferno e ci apriamo il paradiso.
***
Noi facciamo consistere la Santità nello stare sempre allegri e fare sempre e bene il nostro dovere.

DON BOSCO

ORATORIO - CAMPETTO - BAR DELTA

Centri aggregativi che devono camminare insieme con la corresponsabilità di tutti per garantire la buona riuscita delle varie attività.

La struttura dell'Oratorio ospita il catechismo, le varie riunioni dei gruppi ecc., inoltre vi sono attività come il Grinv tenute specialmente alla domenica. (ref.per l'oratorio Ornella Visini)

IL CAMPETTO: nuova apertura - tutti i giorni dalle 15.30 ALLE 19.00

GLI AMICI DELL'ORATORIO...ti aspettano

AL CAMPETTO VARIE ATTIVITA'...

 

 

"Voglia di Oratorio".

O Signore, vogliamo ringraziarti per il dono del nostro Oratorio. Tu lo hai preparato per noi, ed ora viene a chiederci di essere vissuto ! E' lo stesso luogo in cui tanti papà, mamme, sacerdoti, animatori e adulti di oggi, hanno trovato e scoperto la gioia di vivere, e di condividere, insieme, magari, al piccolo sacrificio di un impegno al servizio del Signore e dei fratelli.

O Signore, oggi ti chiediamo: fa che il nostro Oratorio sia una casa che accoglie, ricco della presenza di persone che condividono con chiunque uno spirito di famiglia. Fa che sia il luogo in cui crescere nella fede: il cortile che invita a giocare, perchè ciascun atto docile ci fa ricevere e dare pienamente Dio: e allora la vita è una festa !.

E ogni piccola azione un avvenimento immenso, nel quale ci viene dato il Paradiso, nel quale possiamo dare il Paradiso. Fa che il nostro Oratorio sia scuola di vita, dove si cresce nel senso di appartenenza, si matura nelle difficoltà e nel sacrificio, s'impara l'amore alla vita in tutte le sue forme. 

Dona Signore a tutti noi e al nostro Oratorio giorni di vera felicità. Giorni di affetto e confidenza cristiana tra giovani e animatori. I giorni dei cuori aperti con tutta semplicità e candore; i giorni della carità e della vera allegrezza per tutti !   Amen

Dagli atti degli apostoli 2, 42-48

Erano assidui nell'ascoltare l'insegnamento degli apostoli e nell'unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere. Un senso di timore era in tutti e prodigi e segni avvenivano per opera degli apostoli. Tutti coloro che erano diventati credenti stavano insieme e tenevano ogni cosa in comune; chi aveva proprietà e sostanze le vendeva e ne faceva parte a tutti, secondo il bisogno di ciascuno. Ogni giorno tutti insieme frequentavano il tempio e spezzavano il pane a casa prendendo i pasti con letizia e semplicità di cuore, lodando Dio e godendo la simpatia di tutto il popolo.Intanto il Signore ogni giorno aggiungeva alla comunità quelli che erano salvati.